Banche

Analisi Tecnica Adidas – 15 Marzo 2024

Nella giornata del 15 marzo, Adidas ha vissuto un'andamento poco incisivo, chiudendo con una variazione percentuale negativa dello 0,68% rispetto alla seduta precedente. L'inizio della giornata è stato caratterizzato da una stabilità rispetto alla chiusura del giorno precedente, ma successivamente si è assistito a un progressivo deterioramento nel corso della riunione.

L'analisi del titolo eseguita su base settimanale rivela un quadro più interessante: la trendline rialzista di Adidas si mostra più pronunciata rispetto all'andamento dell'indice di riferimento. Questo suggerisce un maggiore interesse da parte del mercato verso il titolo stesso.

Le implicazioni di breve periodo per Adidas indicano un'evoluzione positiva con il test dell'area di resistenza a 211,6. Tuttavia, non è esclusa una discesa fino al bottom a 193,5. Si prevede, inoltre, un possibile rafforzamento della curva al test di nuovi target a 229,6. È dunque essenziale tenere sotto controllo l'andamento di Adidas nei prossimi periodi.

Va notato che i volumi giornalieri, pari a 449, sono risultati inferiori alla media mobile dei volumi a un mese, fissata a 761. Questo potrebbe indicare una certa quiete sul fronte degli scambi, mentre lo scostamento tra i prezzi del titolo è relativamente contenuto, con una volatilità giornaliera che assume un valore pari a 1,999.

In sintesi, sebbene la giornata del 15 marzo non abbia portato cambiamenti significativi per Adidas, l'analisi settimanale suggerisce una tendenza rialzista più marcata e prospettive di consolidamento nel medio termine. Gli investitori dovranno monitorare attentamente l'evolversi della situazione e rimanere pronti ad agire di conseguenza.

SCAnalisiTecnicaAzioni

PUBBLICITÁ

Puoi seguirci anche sulle nostre piattaforme social

Altri articoli