Banche

Analisi Tecnica Danone – 12 Marzo 2024

Il produttore di alimenti e bevande Danone ha concluso la giornata di negoziazione con un timido ma costante aumento dello 0,32%. L'andamento del titolo ha registrato un inizio di giornata positivo, con un prezzo iniziale di 59,15 Euro, superando i livelli della giornata precedente e mantenendo una traiettoria stabile durante l'intera sessione, per poi chiudere a 59,16 Euro, vicino al picco intraday.

L'analisi settimanale del titolo Danone mostra un rallentamento rispetto alla performance del CAC40, indice di riferimento del mercato azionario francese. Questo rallentamento potrebbe portare ad un interesse da parte degli operatori per la vendita del titolo. Il trend tecnico a medio termine di Danone conferma la presenza di una linea negativa, indicando una fase di ribasso. Tuttavia, analizzando il grafico a breve termine, si nota una minore intensità nella discesa, che potrebbe favorire una possibile inversione di tendenza verso la resistenza individuata a quota 59,3 Euro.

Le prospettive di mercato suggeriscono che eventuali segnali di rialzo potrebbero portare il titolo verso il top a 59,73 Euro, mentre il primo supporto è stimato a 58,87 Euro. Il trend di Danone sembra essere piuttosto stabile nell'ultimo periodo, con una volatilità giornaliera contenuta a 0,8302. Inoltre, i volumi giornalieri di scambio, pari a 1.120.159, risultano superiori alla media mobile dei volumi degli ultimi 30 giorni, attestata a 1.049.789, suggerendo un interesse degli investitori per un'operatività di medio periodo.

In conclusione, nonostante la modesta performance di oggi, Danone mostra segnali di stabilità e potenziale per una possibile inversione di tendenza. Gli investitori potrebbero considerare strategie di trading di medio periodo, tenendo conto delle resistenze e dei supporti individuati, oltre che dell'interesse mostrato dal mercato per il titolo.

SCAnalisiTecnicaAzioni

PUBBLICITÁ

Puoi seguirci anche sulle nostre piattaforme social

Altri articoli