Banche

Analisi Tecnica EUR/GBP – 05 Marzo 2024

Il mercato valutario europeo ha vissuto una giornata del 4 marzo piuttosto statica, con l'Euro che ha registrato un modesto -0,13% rispetto alla Sterlina Inglese. Tale variazione, seppur minima, non deve trarre in inganno, poiché l'analisi del panorama medio termine rivela un quadro più complesso e interessante.

Nel medio periodo, infatti, emerge chiaramente una tendenza rialzista dell'Euro nei confronti della valuta britannica. Tuttavia, una più attenta esplorazione della curva a breve termine rivela un rallentamento di questa fase positiva al test della resistenza chiave posizionata a 0,8563, con il supporto più immediato individuato in area 0,8546. Inoltre, prospettando all'orizzonte, è plausibile prevedere un'evoluzione negativa nel breve termine verso il bottom identificato a quota 0,8539.

L'analisi risk-return non manca di fornire ulteriori spunti di riflessione. Il livello di volatilità della valuta, valutato al 0,1895%, evidenzia un quadro di incertezza e dinamicità nei movimenti del mercato. Sebbene il risultato settimanale riportato presenti una modesta variazione positiva dello +0,01%, è evidente come l'andamento a breve termine sia caratterizzato da oscillazioni contenute, ma comunque significative per gli operatori.

In conclusione, la giornata del 4 marzo si è presentata come un momento di stasi per l'Euro contro la Sterlina Inglese, evidenziando un'inerzia nei movimenti apparenti ma una complessità e una dinamicità sottostante nel panorama valutario. Gli investitori sono quindi chiamati ad adottare strategie attente e prudenti, considerando sia le opportunità che le sfide offerte da un mercato in continuo movimento e soggetto a molteplici variabili.

SCAnalisiTecnicaForex

PUBBLICITÁ

Puoi seguirci anche sulle nostre piattaforme social

Altri articoli