Banche

Analisi Tecnica Tesla – 19 Febbraio 2024

Nella giornata del 16 febbraio, l'azienda attiva nel settore automotive, Tesla Motors, ha registrato una discesa moderata in borsa, chiudendo la seduta con una variazione percentuale negativa dello 0,25% rispetto alla giornata precedente. Questo andamento è stato caratterizzato da un'iniziale vivacità, con il titolo che ha preso il via a 202,1 USD, superando il massimo della vigilia, ma che ha poi gradualmente perso slancio nel corso della giornata.

Un confronto con l'indice Nasdaq 100 su base settimanale rivela che Tesla Motors mantiene una forza relativa positiva rispetto all'indice stesso, con una performance settimanale del +3,3% rispetto al -1,54% dell'indice dei titoli tecnologici USA. Questo indica un maggiore apprezzamento da parte degli investitori verso Tesla rispetto all'indice generale.

Tuttavia, la situazione di medio periodo per Tesla Motors rimane tendenzialmente ribassista. Nonostante ciò, un'analisi del grafico a breve termine potrebbe far sorgere dei dubbi sulla possibilità che la fase ribassista si estenda ulteriormente. Ci si potrebbe aspettare, quindi, un miglioramento verso l'alto della curva, con il primo ostacolo individuato a 205,6 USD e un supporto visto a quota 189,2 USD. Ulteriori spunti rialzisti potrebbero favorire un nuovo target stimato, verosimilmente, in area 222 USD.

È importante notare che il titolo di Tesla Motors rimane soggetto a un'elevata rischiosità, come indicato dalla volatilità giornaliera che si attesta a 3,062 e dai volumi giornalieri dell'ultima seduta pari a 111.095.912, ben al di sopra della media mobile dei volumi ad un mese fissata a 108.529.789. Questa situazione evidenzia una forte incertezza degli investitori sul titolo, che potrebbe portare a repentini cambi di tendenza. Tesla Motors è quindi sottoposto a un notevole stress tecnico, con forze contrastanti tra ribassisti e rialzisti che continuano a contrapporsi.

In conclusione, nonostante la giornata negativa del 16 febbraio, Tesla Motors presenta prospettive ambivalenti, con segnali sia positivi che negativi. Gli investitori dovrebbero prestare attenzione a eventuali sviluppi futuri e adattare le proprie strategie di investimento di conseguenza, considerando la complessità e la volatilità del mercato attuale.

SCAnalisiTecnicaAzioni

PUBBLICITÁ

Puoi seguirci anche sulle nostre piattaforme social

Altri articoli