Banche

Binance, problemi anche nelle Filippine: Possibile blocco dell’accesso da parte delle autorità

Binance, uno dei più grandi exchange di criptovalute al mondo, ha confermato di essere al centro di tensioni con le autorità filippine. Secondo quanto riportato da Reuters, l'agenzia governativa di vigilanza sui mercati nelle Filippine sta considerando il blocco dell'accesso a Binance, poiché l'exchange non sarebbe in possesso delle necessarie licenze richieste per operare nel paese.

La Securities and Exchange Commission (SEC) delle Filippine ha diffuso una nota ufficiale, annunciando che Binance è attualmente sotto inchiesta per la vendita di criptovalute considerate security non registrate nel paese. Questa situazione potrebbe portare al divieto di accesso all'exchange per i residenti filippini.

La reazione ufficiale da parte di Binance deve ancora essere resa nota, ma l'exchange ha dichiarato di essere in contatto con le autorità locali per soddisfare le richieste della SEC filippina. Il CEO appena nominato, Richard Teng, si trova di fronte alla sfida di normalizzare le attività di Binance in tutte le giurisdizioni rilevanti, cercando di evitare possibili conseguenze dovute a mancanza di licenze e questioni legali.

Questa nuova complicazione segue il periodo turbolento di Binance negli Stati Uniti, dove l'exchange ha affrontato questioni legali significative. Inoltre, le Filippine stanno prendendo misure aggiuntive, imponendo un divieto alle pubblicità su Google e Facebook per tutte le criptovalute, un colpo ulteriore per l'exchange.

Nonostante Binance stia cercando di ottenere licenze in diverse giurisdizioni, la situazione nelle Filippine potrebbe richiedere un intervento tempestivo per evitare la chiusura delle attività nell'area o il blocco dell'accesso da parte degli utenti locali.

Inoltre, in un periodo già delicato, Binance ha annunciato la fine del supporto per BUSD (Binance USD), un token legato al dollaro statunitense, il cui termine è fissato per il 15 dicembre. Gli utenti avranno la possibilità di convertire il token in FDUSD, ma non è prevista una conversione automatica per gli utenti italiani.

In attesa di ulteriori comunicazioni ufficiali da parte di Binance, gli investitori e gli utenti dell'exchange rimangono in ansia per il futuro delle operazioni nelle Filippine e le possibili implicazioni globali di questa nuova sfida.

PUBBLICITÁ

Puoi seguirci anche sulle nostre piattaforme social

Altri articoli