Financial
panorama

BoJ mantiene la rotta sulla politica ultraespansiva

Redazione Financial Panorama
Redazione Financial Panorama

La Banca Centrale del Giappone (BoJ) ha annunciato il mantenimento della sua politica monetaria ultra espansiva, rispettando le previsioni della vigilia, durante una riunione di due giorni presieduta dal governatore Kazuo Ueda. Questa decisione riflette l'incertezza ancora esistente sull'andamento dell'inflazione e le sfide economiche che il Giappone continua ad affrontare.

Uno dei punti chiave dell'annuncio è stato il mantenimento dei tassi di interesse a breve termine in territorio negativo, fissati al meno 0,1%. Questa politica è stata implementata in passato per stimolare la spesa e gli investimenti, e rimane un elemento cruciale nella strategia della BoJ per sostenere l'economia giapponese.

PUBBLICITÁ

La BoJ ha anche confermato che manterrà inalterata la curva di controllo dei rendimenti (YCC), una politica introdotta nel settembre 2016. Questa politica implica che la Banca Centrale si impegna a mantenere il rendimento dei titoli governativi a 10 anni intorno allo zero percento. Questo obiettivo è stato stabilito come parte degli sforzi per combattere la bassa inflazione e stimolare l'attività economica.

La decisione di mantenere l'YCC immutata riflette l'importanza di questa politica nella strategia a lungo termine della BoJ. Rimanendo fedeli all'obiettivo dello zero percento, la Banca Centrale intende mantenere condizioni di finanziamento favorevoli per le imprese e garantire che il costo del debito governativo rimanga sostenibile.

La decisione di mantenere invariata la politica monetaria è stata presa in un contesto di incertezza sull'andamento dell'inflazione. Nonostante gli sforzi della BoJ, il Giappone ha lottato per raggiungere un tasso d'inflazione stabile vicino al suo obiettivo del 2%. L'incertezza è stata amplificata dalle sfide economiche globali, tra cui la pandemia di COVID-19, che ha avuto un impatto significativo sull'economia mondiale.

La BoJ continuerà a monitorare attentamente l'andamento dell'inflazione e ad adottare misure appropriate per stimolarla se necessario. Tuttavia, la persistente incertezza economica richiede cautela nell'apportare cambiamenti significativi alla politica monetaria.

In un ambiente economico ancora incerto, la BoJ ha confermato la sua politica monetaria ultra espansiva, mantenendo i tassi di interesse a breve termine in territorio negativo e l'YCC immutata. Questa decisione riflette l'importanza di sostenere l'economia giapponese e garantire condizioni di finanziamento favorevoli mentre si continua a lottare per raggiungere l'obiettivo d'inflazione. La Banca Centrale rimarrà vigile e pronta ad agire se l'andamento dell'inflazione lo richiederà, dimostrando un impegno continuo nel sostenere la stabilità economica del Giappone.

Condividi questo articolo

Autore:

Redazione Financial Panorama

PUBBLICITÁ

Podcast

Eventi

Privacy Policy

Richiedi intervista

Parla con noi

Strumenti disponibili

Accademia

Grafico

Calendario economico

Mappa del forex

Mercati azionari

Mappa criptovalute

Report aziendali

Link rapidi

Opinioni

Materiale pubblicitario

Categorie

Economia

Criptovalute

Storie aziendali

Strategie & Escamotage

Geopolitica

Curiosità

Link rapidi

Accademia

Newsletter

Argomenti di tendenza

Titoli di Stato

Tassi di Interesse

Solana

AirBnb

Società all'estero

Blue Chip

Link rapidi

Apri calendario completo

Calendario rapido