Banche

Elezioni in Russia: Putin all’87,8% dei voti

Secondo i primi exit poll diffusi a Mosca, il presidente russo Vladimir Putin è stato rieletto con un'ampia maggioranza, ottenendo l'87,8% dei voti. Questo risultato è stato confermato anche dall'exit poll della televisione di Stato Primo Canale. L'affluenza alle urne è stata significativa, superando il 73%, e si attende ancora il conteggio completo dei voti, compresi quelli espressi attraverso il voto online.

Già con il 25% dei seggi scrutinati, Putin raggiunge l'88% delle preferenze alle elezioni presidenziali russe, come riportato dalla commissione elettorale secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Tass.

La giornata elettorale a Mosca è stata caratterizzata da lunghe code davanti ai seggi elettorali nel centro della città, come riferito dall'ANSA. In particolare, sulla storica via Arbat, diverse centinaia di persone si sono radunate intorno a mezzogiorno, quando era prevista anche una protesta indetta da Navalny. Nonostante la presenza massiccia delle forze dell'ordine, la situazione è stata monitorata senza incidenti, con la polizia impegnata a regolare il flusso degli elettori. Anche in altre parti della città, come San Pietroburgo, sono state segnalate lunghe file di persone nei seggi elettorali.

Il risultato delle elezioni riflette il sostegno significativo che Putin continua a godere all'interno del paese, soprattutto in un periodo di crescente tensione internazionale e sfide economiche. Resta da vedere come questo risultato influenzerà la politica interna ed estera della Russia nei prossimi anni.

SCPoliticaInternazionale, SCRilievo, SCRilievoPolitica

PUBBLICITÁ

Puoi seguirci anche sulle nostre piattaforme social

Altri articoli