Banche

La Cina mira al 5% di crescita del PIL nel 2024

Il gigante asiatico continua a tenere saldamente le redini della sua economia, con la Cina che stabilisce obiettivi ambiziosi per il 2024, mantenendo uno sguardo attento agli sviluppi interni ed esterni che potrebbero influenzare il suo percorso di crescita.

Secondo la documentazione governativa emessa in occasione dell'apertura del Congresso nazionale del popolo, il PIL cinese è atteso in crescita del 5% nel 2024, un obiettivo allineato con le performance dell'anno precedente. Questa stabilità è cruciale in un contesto globale caratterizzato da incertezze e volatilità economica.

Oltre alla crescita economica, il governo cinese ha fissato altri obiettivi chiave per il 2024. Il deficit, ad esempio, è previsto al 3%, in calo rispetto al 3,8% registrato nel 2023. Questo calo è attribuibile principalmente all'impiego di nuovi titoli di stato per sostenere l'economia nazionale.

Un aspetto rilevante è l'annuncio di un programma di titoli speciali di debito del valore di 1.000 miliardi di yuan, equivalenti a circa 140 miliardi di dollari, che probabilmente verranno emessi al di fuori del bilancio pubblico. Questa mossa riflette la determinazione del governo cinese nel mantenere un sostegno finanziario adeguato per stimolare la crescita economica senza compromettere la stabilità finanziaria.

Tra gli obiettivi più ambiziosi, la Cina si impegna a mantenere un tasso di inflazione intorno al 3%, contrastando così la minaccia di una pericolosa spirale deflazionistica. Inoltre, il governo ha fissato l'obiettivo di creare 12 milioni di nuovi posti di lavoro urbani nel corso dell'anno, dimostrando così un impegno costante per ridurre il tasso di disoccupazione e sostenere la crescita occupazionale.

Tuttavia, nonostante gli sforzi e gli obiettivi ambiziosi, la Cina si trova ad affrontare una serie di sfide e incognite. La complessa situazione geopolitica globale, comprese le tensioni commerciali con gli Stati Uniti e la crisi economica indotta dalla pandemia di COVID-19, potrebbero rappresentare ostacoli significativi sul percorso verso il raggiungimento degli obiettivi fissati.

In conclusione, mentre la Cina si prepara ad affrontare un altro anno di sfide e opportunità, gli obiettivi fissati per il 2024 riflettono una determinazione a mantenere la stabilità economica e a perseguire una crescita sostenibile. Resta da vedere come il Paese affronterà le sfide in arrivo e se sarà in grado di realizzare pienamente le proprie ambizioni economiche nel corso dell'anno.

SCEconomiaMondiale, SCRilievoEconomia, SCRilievo

PUBBLICITÁ

Puoi seguirci anche sulle nostre piattaforme social

Altri articoli