Banche

Nestlé: Alternative Vegetali al Pesce Bianco. Una Rivoluzione nel Settore Plant-Based

Nestlé, in risposta all'interesse sempre crescente dei consumatori per i prodotti plant-based, ha annunciato il lancio di una nuova linea di alternative vegetali al pesce bianco. Certificata vegan, questa gamma comprende varianti plant-based di filetti di pesce impanati, nuggets e fingers.

Torsten Pohl, Responsabile globale della ricerca e sviluppo per la categoria alimentare Nestlé, ha dichiarato: "Queste nuove alternative al pesce sono il risultato della nostra profonda esperienza nelle proteine di origine vegetale e del nostro forte impegno a proporre innovazioni interessanti che soddisfino le aspettative dei consumatori. Durante i test condotti sui consumatori, i nostri prodotti hanno ricevuto grandi apprezzamenti per l’ottimo gusto e la consistenza che si avvicina a quella del pesce bianco. Si contraddistinguono anche per gli alti valori nutrizionali, rendendoli competitivi sul mercato".

I prodotti saranno commercializzati in Europa con il marchio Garden Gourmet e includono il filetto croccante alla marinara e le crocchette croccanti alla marinara. Entrambe le referenze sono realizzate con proteine del grano e del pisello, ricche di proteine e povere di grassi saturi, ottenendo un punteggio Nutri-score A. Saranno disponibili online e nei negozi di Germania, Spagna, Italia, Austria, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia.

Nel mercato asiatico, Nestlé ha già lanciato i suoi prodotti in Malesia e a Singapore sotto il marchio Harvest Gourmet. La linea comprende croccanti bastoncini senza pesce realizzati con soia e frumento, rappresentando una fonte di proteine e fibre. La panatura croccante è aromatizzata con erbe come origano e rosmarino, rendendo i prodotti adatti sia per la vendita al dettaglio che per il consumo fuori casa.

Massimo Zucchero, Global category lead for plant-based meals di Nestlé, ha commentato: "Le persone continuano a cercare prodotti a base vegetale. I nostri prodotti sono un’ottima alternativa al pesce e possono essere utilizzati anche come antipasto o 'piccolo pasto'. Sono gustosi, nutrienti e contribuiscono a ridurre la pesca eccessiva e a proteggere la biodiversità dei nostri oceani".

Nestlé non si ferma qui e continua il suo percorso di innovazione nel segmento plant-based. L'azienda sta esplorando tecnologie all’avanguardia, come la fermentazione di precisione e la carne coltivata, per realizzare nuovi prodotti privi di alimenti di origine animale e ampliare ulteriormente la propria offerta nel settore plant-based. Con questo approccio innovativo, Nestlé si pone all'avanguardia nel soddisfare la crescente domanda di prodotti sostenibili e cruelty-free.

PUBBLICITÁ

Puoi seguirci anche sulle nostre piattaforme social

Altri articoli