Banche

Zero One Hundred Conference 2024 di Milano: Una vetrina per l’innovazione e gli investimenti

Dal 28 al 30 ottobre, Palazzo Mezzanotte a Milano, sede della Borsa Italiana, diventerà il cuore pulsante della scena internazionale del private equity e del venture capital con l'edizione 2024 della Zero One Hundred Conference – Mediterranean. Questo prestigioso evento, già consolidato in Europa, si prefigge di facilitare l'incontro tra aziende innovative e investitori provenienti da tutto il mondo, con l'obiettivo di stimolare l'innovazione e gli investimenti nel panorama imprenditoriale italiano.

L'assessora del Comune di Milano allo Sviluppo economico, Alessia Cappello, sottolinea l'importanza di portare un evento di questa portata nella città, già riconosciuta come la capitale italiana dell'innovazione. Secondo Cappello, Milano è sempre più al centro dell'ecosistema delle startup e dell'innovazione, con oltre 11.500 delegati attesi, di cui almeno 6.000 investitori, a confermare l'attrattiva della città per il mondo degli affari.

Il contesto italiano, tuttavia, presenta sfide. Cappello evidenzia la carenza di investimenti significativi da parte del private equity, attribuendo questo fenomeno a una mancanza di fiducia nelle dinamiche finanziarie del paese. Per affrontare questa problematica, il Comune di Milano e l'Assessorato puntano a concentrarsi sull'attrazione di investimenti internazionali, cercando di superare le peculiarità negative del sistema finanziario italiano attraverso iniziative come la Zero One Hundred Conference.

Milano, già capofila nell'innovazione, si distingue in settori chiave come fintech, deeptech e life science. Con 2.740 startup innovative, 174 investitori venture capital attivi e 1.695 funding rounds aperti dal 2010, la città è un vero e proprio polo di attrazione per gli investimenti. L'assessora Cappello evidenzia inoltre la leadership milanese nei brevetti europei depositati, con 726 su 4.773 totali nel 2022.

I settori strategici che guidano l'innovazione milanese includono fintech, con aziende come Satispay e Scalapay, deeptech, rappresentata da Heaxel nella neuroriabilitazione robotica, e life science, con protagonisti come Casavo, IGenius, FrescoFrigo e Iconium. La presenza di questi unicorno contribuisce a consolidare il ruolo di Milano come epicentro delle nuove frontiere tecnologiche.

Negli ultimi anni, l'Assessorato ha promosso diverse iniziative strategiche per consolidare Milano come centro dell'innovazione e degli investimenti. Eventi come "One", la collaborazione con la Camera di commercio francese, la settimana sul fintech, protech e assicurazioni, insieme a iniziative come il Wired Next Fest, testimoniano l'impegno costante nella creazione di un ambiente favorevole all'innovazione.

La Zero One Hundred Conference 2024 diventa quindi una tappa fondamentale per Milano, un'opportunità per rafforzare la sua posizione nel panorama internazionale degli investimenti e per consolidare la sua reputazione come centro nevralgico dell'innovazione in Italia.

SCRilievo, SCRilievoImpresa, SCStartUp

PUBBLICITÁ

Puoi seguirci anche sulle nostre piattaforme social

Altri articoli